Mountain Pike XI

XI° Mountain Pike Trentino Tour 2017
 
Levico Terme Hotel Sport
 
Dal VENERDI’ 13 alla DOMENICA 15 ottobre 2017
 
 
 
 
 
COSTO DEI DUE GIORNI PENSIONE COMPLETA EURO 180.00 A PERSONA
 
(comprende cena del venerdì sera, pranzo del sabato e cena del sabato, pranzo della DOMENICA OBBLIGATORIO –SENZA PRANZO DEL SABATO DETRAZIONE DI EURO 10,00)
 
 
 
 
 
Programma del raduno
 
 
 
UNDICESIOMO raduno non competitivo di pesca al luccio (esclusivamente con esche artificiali!) nei laghi del Trentino, organizzato dall’Hotel Sport di Levico Terme con la partecipazione della RFSPINING
 
 
 
data di arrivo: dalla cena di venerdì 13 ottobre al pranzo di domenica 15 ottobre 2017
 
(con la possibilità  di lasciare libera la camera  il  pomeriggio di domenica)
 
Le iscrizioni alla manifestazione apriranno dal 3 gennaio 2017 e termineranno per i clienti storici entro e non oltre il 30 giugno 2017 dopo di che le iscrizioni saranno aperte a tutti e seguiranno il solito programma di prenotazione
 
TERMINERANNO ENTRO E NON OLTRE IL 15 SETTEMBRE 2017
 
In fondo al regolamento come farci avere   l’iscrizione
 
Per chi si iscrive entro il 15 settembre:
 
T-Shirt omaggio Hotel Sport Fishing Club Logo  e cappellino dell’Hotel Sport Fishing  Club 
Gadget speciale per  l’evento
 
 
Regolamento e premi
Verrà premiato il pescatore che nel corso della 2 giorni catturerà il luccio più grande.  (Servirà una fotografia fatta con la macchina digitale del pesce vicino ad un metro, fornito in albergo. (solo il metro). Il pesce non dovrà essere morto, ma liberato nel più breve tempo possibile)- divieto assoluto di utilizzo di boga grip
 
I pescatori saranno liberi di pescare nei laghi segnalati in albergo, da riva, oppure portandosi la barca o la ciambella (belly boat) o  canoa.
 
I permessi di pesca giornalieri, non sono compresi nel prezzo del pacchetto (costo dei permessi, da 5,00 a 18,00 Euro   massimo)
 
Possibilità di soggiornare anche con la famiglia! (La località è a vocazione turistica e molto attraente).
 
Tutte le informazioni, con permessi e cartine dettagliate sui luoghi di pesca, fornite in hotel! (NB: in alcune zone è necessario pescare con esche mono amo e/o ardiglioni schiacciati o assenti)
 
PER CHI PESCA DA NATANTE AVRA’ UNA DECURTAZIONE DI 15 CM DAL PESCATO
 
 
 
 
I° premio: 
Settimana di pesca da domenica a domenica in Svezia presso:       
www.arkosundfishinglodge.it
 
II° premio:
soggiorno di  pesca per il XII° mountain   pike
 
III° premio:
attrezzatura per la pesca IV° premio: attrezzatura per la pesca V°  premio: attrezzatura per la pesca
 
Possibilità di fare 1 solo giorno, in camera doppia alla cifra di euro 120,00 a persona. Se in camera singola, supplemento di 15,00  Euro
 Caparra da versare: 50,00  Euro (possibilmente  tramite vaglia postale o bonifico  bancario: dati bancari sul nostro sito internet)
IMPORTANTE – IN FONDO COME COMPILARE IL MODULO DI PARTECIPAZIONE REALIZZAZIONE DELLA MISURA DEL PESCA CATTURATO:
Il pesce catturato andrà posato sul metro consegnato in albergo, facendo poggiare il muso    del pesce sul  lato sopra  elevato e scattata la fotografia che ritrae la lunghezza  dello stesso,  sul pesce o nelle vicinanze inquadrato dalla fotografia andrà appoggiato il bottone di partecipazione che è stato consegnato alla riunione (per non incorrere  in  fotografie precedenti) la mancata visione del bottone di partecipazione pregiudicherà una  diminuzione pari a 15 cm del pesce  catturato.
 
Il pesce andrà rimesso in libertà nel minor tempo possibile e con le dovute cautele al fine di garantire l’assente o minor danno possibile al   pesce.
 
Qualora ci fossero più misure identiche di lucci catturati e la quantità  dei  pesci  catturati sempre identica è stata redatta una classifica in collaborazione con l’APT dei laghi con  maggiori difficolta di cattura degli esocidi e di conseguenza si procederà all’inserimento delle varie catture all’interno della speciale classifica premiando i pesci che sono stati catturati nei luoghi più difficili.
 
 
TASSATIVO PER  TUTTI  I PARTECIPANTI:
 
Tutti i concorrenti alla giornata di domenica 15 ottobre 2017 devono essere entro e non oltre    le ore 13,00 in hotel, qualora uno o più concorrenti non si  presentassero all’ora suddetta  le  loro catture verranno considerate nulle, sia per la classifica individuale che per quella a squadre. Verranno annullate non solo le catture della domenica ma  anche quelle  della  giornata di sabato
 
IL METRO CONSEGNATO DOVRA’ ESSERE TASSATIVAMENTE RICONSEGNATO AL TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE – IL METRO E’ PROPRIETA’ ESCLUSIVA DELL’HOTEL SPORT.
 
Per qualsiasi informazione, prenotazione o notizie in  merito al  raduno, telefonare in albergo e chiedere di Walter (0461-706297) oppure mandare un’email (info@hotelsport.it) o ancora, contattare il signor Riccardo Felli al n. 3394809426.
 
L’HOTEL SPORT, la RFSPINNIG, gli organizzatori, gli eventuali sponsor e tutte le persone fisiche coinvolte nell’organizzazione e nel corretto svolgimento  della  stessa DECLINANO OGNI RESPONSABILITA’ PER DANNI SUBITI A COSE O PERSONE PRIMA DOPO E DURANTE LO SVOLGERSI DELLA MANIFESTAZIONE
 
NON SI PESCHERANNO PESCI IMMESSI LA SERA PRIMA MA PESCI STANZIALI
 
COME COMPILARE IL MODULO DI PARTECIPAZIONE:
Per rendere attiva la Vostra prenotazione bisognerà compilare il modulo allegato in ogni sua parte e indicare eventuali altri soggetti prenotanti nella stessa camera. Per ogni persona della camera è richiesto l’invio della caparra pari a euro  50,00.
 
Non saranno prese in considerazione prenotazioni con invio del modulo senza invio della caparra.
 
Per informazioni  come  compilare il modulo potete  contattare:
 
Per informazioni aggiuntive contattare:
 
Sig.  Walter Arnoldo  – tel.0461.706297  @-mail: info@hotelsport.it
 
Sig. Riccardo Felli – tel. 0039 339 480 9426 (ore serali) @-mail: riccardofelli@gmail.com

 

VI Champions Pike

IV° Trentino Champions Pike 2017
 
 
 
 
 
Levico Terme Hotel Sport
 
DA VENERDI’ 2 GIUGNO 2017, A DOMENICA 4 GIUGNO 2017
 
 
 
COSTO DEI DUE GIORNI PENSIONE COMPLETA  EURO 180.00                     A PERSONA
 
(comprende cena del venerdì sera, pranzo del sabato e cena del sabato, pranzo della DOMENICA OBBLIGATORIO –SENZA PRANZO DEL SABATO DETRAZIONE DI EURO 10,00)
 
 
 
 
 
 
 
Programma del raduno
 
 
 
Quarto raduno non competitivo di pesca al luccio a coppie (esclusivamente con esche artificiali) nei laghi del Trentino, organizzato dall’Hotel Sport di Levico Terme con la partecipazione della Rfspinning).
 
 
 
Data di arrivo: dalla cena di DA VENERDI’ 2 GIUGNO 2017, A DOMENICA 4 GIUGNO 2017
 
(A conclusione della manifestazione tutti i partecipanti che volessero continuare l’attività di pesca sono liberissimi di farlo con il permesso di pesca effettuato la domenica mattina ed eventualmente di farne altri per scoprire nuovi posti di pesca)
 
 
 
 
 
Per chi si iscrive entro il 15 MAGGIO 2017
 
 
 
T-Shirt omaggio Hotel Sport Fishing Club Logo e cappellino dell ‘Hotel Sport Fishing   Club
 
Gadget della manifestazione
 
 
 
Regolamento e premi
 
 
 
 
 
Verrà premiata la coppia di concorrenti che totalizzeranno la somma maggiore di luccio più lungo catturato durante la manifestazione. Verranno considerate le due catture più lunghe, vincerà chi nel corso della 2 giorni totalizzerà la somma della misura più lunga.
 
(Servirà una fotografia fatta con la macchina digitale del pesce vicino ad un metro, fornito in
 
 
 
 
 
albergo.(solo il metro). Il pesce non dovrà essere morto, ma liberato nel più breve tempo possibile).  – divieto  assoluto di utilizzo di boga    grip.
 
I pescatori saranno liberi di pescare nei laghi segnalati in albergo, da riva, oppure portandosi    la barca o la ciambella (belly boat), considerando che i pesci pescati con piede non a terra subiranno una diminuzione pari a 10 cm della misura del pesce catturato (detrazione per ogni pesce catturato non con piede a terra). I permessi di pesca giornalieri, non sono compresi nel prezzo del pacchetto (costo dei    permessi, da 5,00 a 18,00 Euro massimo)
 
Massimo di partecipanti accettati: 40 pescatori.
 
 
 
Possibilità di soggiornare anche con la famiglia! (La località è a vocazione turistica) Tutte le informazioni, con permessi e cartine dettagliate sui luoghi di pesca, fornite in hotel (NB: in alcune zone è necessario pescare con esche aventi ardiglioni schiacciati o assenti)
 
 
 
I° premio: attrezzatura per la pesca, targa / medaglia   ricordo
 
 
 
II° premio: attrezzatura per la   pesca
 
 
 
III° premio: attrezzatura per la  pesca
 
 
 
(N.B. I PREMI SARANNO TUTTI DOPPI)
 
 
 
BIG FISH (premio singolo):
 
 
                
Week end lungo da giovedì sera a domenica di pesca in Svezia presso:
 
 
 
 
 
www.arkosundfishinglodge.it
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
OBBLIGO – Caparra da versare: 50,00 Euro (possibilmente tramite vaglia postale o bonifico bancario: dati bancari sul nostro sito internet.
 
 
 
IMPORTANTE – IN FONDO COME COMPILARE IL MODULO DI PARTECIPAZIONE
 
 
 
Regolamento:
 
 
 
 
 
Il venerdì sera tutti i partecipanti alla manifestazione a coppie dovranno comunicare al termine della riunione i due nomi dei partecipanti alla gara a coppie.
 
I partecipanti alla gara a coppie potranno anche essere persone che decidono di unirsi per la
 
 
 
 
 
manifestazione la sera dopo la riunione. Il regolamento è il seguente:
 
Vinceranno la manifestazione definita a coppie i concorrenti che totalizzeranno la misura maggiore dei due lucci catturati durante la manifestazione. (Verrà considerata la misura più lunga di ogni concorrente)
 
In caso di misura di parità tra una o più coppie verrà premiata la coppia che al Suo interno ha catturato il numero maggiore di lucci, fosse anche in questo  caso  parità verrà  considerato  il pesce più  lungo  catturato.
 
Tutti i partecipanti dovranno obbligatoriamente portare (singolarmente) un prodotto culinario tipico della zona di provenienza (qualità e quantità del prodotto sono a discrezione del concorrente), la mancanza di consegna del prodotto esclude il concorrente dalla possibilità di partecipare a tale  appendice  della manifestazione.
 
I partecipanti della coppia sono liberi di pescare anche in ambienti diversi, non è ritenuto necessario l’obbligo di pescare per i due concorrenti della coppia nello stesso specchio  d’acqua.
 
Qualora ci siano delle persone che sono senza compagno e il numero sia pari la coppia verrà formata dagli organizzatori a giudiziosi insindacabile da parte dei concorrenti.
 
La pesca da natante comporta una decurtazione di cm    15.
 
 
 
 
 
Per qualsiasi informazione, prenotazione o notizie in merito al raduno, telefonare in albergo e chiedere di Walter (0461-706297) oppure mandare un’email (info@hotelsport.it) o ancora, contattare il signor Riccardo Felli  al n.                                    3394809426.
 
 
 
 
 
REALIZZAZIONE DELLA MISURA DEL PESCA CATTURATO:
 
 
 
 
 
Il pesce catturato andrà posato sul metro consegnato in albergo, facendo poggiare il muso del pesce sul lato sopra elevato e scattata la fotografia che ritrae la  lunghezza dello stesso,  sul pesce o nelle vicinanze inquadrato dalla fotografia andrà appoggiato il bottone di partecipazione che è stato consegnato alla riunione (per non incorrere in fotografie precedenti) la mancata visione del bottone di partecipazione pregiudicherà una diminuzione pari a 15 cm del pesce catturato.
 
Il pesce andrà rimesso in libertà nel minor tempo possibile e con le dovute cautele al fine di garantire l’assente o minor danno possibile al   pesce.
 
Qualora ci fossero più misure identiche di lucci catturati e la quantità dei pesci catturati sempre identica è stata redatta una classifica in collaborazione con l’APT dei laghi con maggiori difficolta di cattura degli esocidi e di conseguenza si procederà all’inserimento delle varie catture all’interno della speciale classifica premiando i pesci che sono stati catturati nei luoghi più difficili.
 
 
 
 
TASSATIVO  PER TUTTI  I PARTECIPANTI:
 
Tutti i concorrenti alla giornata di domenica 4 giugno 2017 devono essere entro e non oltre le ore 13,00 in hotel, qualora uno o più concorrenti non si presentassero all’ora suddetta le loro catture verranno considerate nulle, sia per la classifica individuale che per quella a squadre. Verranno annullate non solo le catture della domenica ma anche quelle della giornata di sabato.
 
OBBLIGATORIO LA RICONSEGNA DEL METRO CHE E’ PROPRIETA’ ESCLUSIVA DELL’HOTEL SPORT, LA MANCATA RESTITUZIONE IMPONE UNA DECURTAZIONE DI euro 5.00 DAL TOTALE DELLA MISURA DEI PESCI CATTURATI DALLA  COPPIA
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
L’HOTEL SPORT, la RFSPINNIG, gli organizzatori, gli sponsor e tutte le persone fisiche coinvolte  nell’organizzazione  e nel corretto  svolgimento  della stessa
 
DECLINANO
 
OGNI RESPONSABILITA’ PER DANNI SUBITI A COSE O PERSONE PRIMA DOPO E DURANTE LO SVOLGERSI DELLA MANIFESTAZIONE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
COME COMPILARE IL MODULO DI PARTECIPAZIONE:
 
 
 
Per rendere attiva la Vostra prenotazione bisognerà compilare il modulo allegato in ogni sua parte e indicare eventuali altri soggetti prenotanti nella stessa camera. Per ogni persona della camera è richiesto l’invio della caparra pari a euro  50,00.
 
Non saranno prese in considerazione prenotazioni con invio del modulo senza invio della caparra.
 
Per  informazioni  come compilare il  modulo potete  contattare:
 
Per informazioni aggiuntive contattare:
 
Sig.  Walter Arnoldo  – tel.0461.706297  @-mail: info@hotelsport.it
 
Sig. Riccardo Felli – tel. 0039 339 480 9426 (ore serali) @-mail: riccardofelli@gmail.com
 
 
 
 

I° TRENTINO MARATHON TROUT

   TRENTINO  MARATHON TROUT
 
 
 
 
 
Levico Terme Hotel Sport
 
DA VENERDI’ 21 APRILE 2017, A DOMENICA 23 APRILE  2017
 
 
 
Programma del raduno
 
 
 
Primo raduno non competitivo di pesca alla trota (esclusivamente con esche artificiali) nei fiumi, laghi e torrenti del Trentino, organizzato dall’Hotel Sport di Levico Terme con la partecipazione della Rfspinning)
 
Data di arrivo: dalla cena di venerdì 21 aprile 2017, al pranzo domenica 23 aprile 2017
 
(A conclusione della manifestazione tutti i partecipanti che volessero continuare l’attività di pesca sono liberissimi di farlo con il permesso di pesca effettuato la domenica mattina ed eventualmente di farne altri per scoprire nuovi posti di pesca,
 
DUE GIORNI PENSIONE COMPLETA EURO 180.00 A   PERSONA
 
(comprende cena del venerdì sera, pranzo del sabato e cena del sabato, pranzo della DOMENICA OBBLIGATORIO –SENZA PRANZO DEL SABATO DETRAZIONE DI EURO 10,00)
 
Esclusa tassa di soggiorno da pagare a parte
 
 
 
Per chi si iscrive entro il 15 aprile  2017
 
 
 
T-Shirt omaggio Hotel Sport Fishing Club Logo e cappellino dell ‘Hotel Sport Fishing   Club
 
Gadget della manifestazione
 
 
 
Regolamento e premi
 
 
 
 
 
Verrà premiato il concorrente che realizzerà la cattura di trota  più  lunga, considerando  la difficoltà della specie ittica: marmorata, lacustre, fario, iridea – ibridi non considerati.
 
(Servirà una fotografia fatta con la macchina digitale del pesce vicino ad un metro, fornito in albergo.(solo il metro). Il pesce non dovrà essere morto, ma liberato nel più breve tempo possibile). Non è possibile pescare in tratti  considerati big fish  o riserve   turistiche
 
 
 
Massimo di partecipanti accettati: 40  pescatori.
 
 
 
Possibilità di soggiornare anche con la famiglia! (La località è a vocazione turistica)
 
 
 
 
 
tutte le informazioni, con permessi e cartine dettagliate sui luoghi di pesca, fornite in hotel  (NB: in alcune zone è necessario pescare con esche aventi mono ami e/o ardiglioni schiacciati  o assenti)
 
 
 
Torrenti / Laghi dove si svolgerà la manifestazione (esclusi eventuali tratti riserva big fish o riserve particolari)
 
               Torrente Fersina
 
                Fiume Noce
 
               Fiume Adige
 
                Torrente Avisio
 
               Fiume Brenta
 
□    Fiume  Sarca  (in fase  di definizione)
 
□    Lago di  Levico
 
□    Lago  di  Caldonazzo
 
 
 
I° premio: attrezzatura per la pesca, targa / medaglia   ricordo
 
 
 
II° premio: attrezzatura per la   pesca
 
 
 
III° premio: attrezzatura per la   pesca
 
 
 
OBBLIGO – Caparra da versare: 50,00 Euro – ogni soggiornante (possibilmente tramite vaglia postale o bonifico bancario: dati bancari sul nostro sito internet o sul modulo di iscrizione.   Possibilità di  prenotazione diretta  anche  dal sito www.hotelsport.it)
 
 
 
IMPORTANTE – IN FONDO COME COMPILARE IL MODULO DI PARTECIPAZIONE
 
 
 
Regolamento:
 
 
 
 
 
Il venerdì sera tutti i partecipanti dovranno presenziare alla riunione breafing e indicare il luogo di pesca per ricevere il permesso di   pesca.
 
Il regolamento  è  il seguente:
 
Venerdì sera dopo cena la consueta riunione dove verrà illustrato il regolamento e dove andare a pescare, al termine la compilazione dei permessi di pesca per il giorno successivo e consegna dei gadget. Sabato mattina partenza non prima delle ore 7,00 per chi rientra per pranzo entro     e non oltre le ore 12,30 e rientro obbligato per tutti entro e non oltre le ore 19,00 per chi rientra dopo l’orario delle 19,00 incorrerà in una decurtazione di 15 cm del pescato. Al termine della cena nuova riunione e al termine compilazione dei permessi di pesca per il    giorno successivo.
 
Domenica partenza non prima delle ore 7.00 e rientro obbligato per tutti entro e non oltre le ore
 
13.00 per tutti coloro che rientrano dopo le ore 13.00 decurtazione di 20 cm sul totale del pescato, sulla misura più lunga catturata valida sia per il sabato che per la domenica.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Per tutti coloro che volessero possono tornare a pescare la domenica ovunque vogliono e fare seguito alla prenotazione  effettuata.
 
Per tutti coloro che vogliono partecipare alla manifestazione utilizzando imbarcazioni, canoe o belly boat, subiranno una decurtazione di 15 cm dalla misura del pescato. L’utilizzo di imbarcazioni ecc. è consentito esclusivamente sui due laghi indicati: lago di Levico e lago di Caldonazzo.
 
In alcune zone dei torrenti / fiumi potrebbero richiedere l’utilizzo di mono ami e/o ardiglioni schiacciati.
 
 
 
 
 
Per qualsiasi informazione, prenotazione o notizie in merito al raduno, telefonare in albergo e chiedere di Walter (0461-706297) oppure mandare un’email (info@hotelsport.it) o ancora, contattare il signor Riccardo Felli  al n.                                    3394809426 o inviare una   mail a: riccardofelli@gmail.com
 
 
 
REALIZZAZIONE DELLA MISURA DEL PESCA CATTURATO:
 
 
 
Il pesce catturato andrà posato sul metro consegnato in albergo, scattata la fotografia che ritrae la lunghezza dello stesso, nella foto possibilmente andrà inquadrato l’adesivo appiccicato sul metro per indicare che la cattura è stata effettuata in questa manifestazione.
 
Il pesce andrà rimesso in libertà nel minor tempo possibile e con le dovute cautele al fine di garantire l’assente o minor danno possibile al   pesce.
 
Qualora ci fossero più misure identiche di lucci catturati e la quantità dei pesci catturati sempre identica è stata redatta una classifica in collaborazione con l’APT dei fiumi / torrenti e laghi con maggiori difficolta di cattura degli trote e di conseguenza si procederà all’inserimento delle varie catture all’interno della speciale classifica premiando i pesci che sono stati catturati nei luoghi più difficili.
 
 
 
IMPORTANTE:
 
 
 
 
 
Qualora per motivi non preventivabili al momento ossia condizioni di impraticabilità dei corsi d’acqua la manifestazione andrà obbligatoriamente spostata nel mese di settembre a data da destinarsi segnalata preventivamente durante la segnalazione di spostamento della manifestazione, nella remota ipotesi che la manifestazione non si possa svolgere nemmeno nel mese di settembre la caparra versata non andrà persa ma potrà essere utilizzata sia nel corso del 2017 che per tutto il corso del 2018, al termine del quale la caparra decadrà.
 
La caparra non sarà resa in nessuna maniera anche per assenza alla manifestazione, e in caso di assenza alla manifestazione la caparra non potrà essere utilizzata in altra occasione.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TASSATIVO PER  TUTTI  I PARTECIPANTI:
 
OBBLIGATORIO LA RICONSEGNA DEL METRO CHE E’ PROPRIETA’ ESCLUSIVA DELL’HOTEL SPORT, LA MANCATA RESTITUZIONE IMPONE UN AGGIUNTA DI euro
 
5.00 DAL TOTALE DEL CONTO DEL  SOGGIORNO
 
 
 
 
                
Permessi di pesca a partire da 10 a 35 euro al giorno a seconda del luogo di pesca
 
 
L’HOTEL SPORT, la RFSPINNIG, gli organizzatori, gli sponsor e tutte le persone fisiche coinvolte  nell’organizzazione  e nel corretto  svolgimento  della stessa
 
DECLINANO
 
OGNI RESPONSABILITA’ PER DANNI SUBITI A COSE O PERSONE PRIMA DOPO E DURANTE LO SVOLGERSI DELLA MANIFESTAZIONE
 
 
 
 
                
 
 
 
 
 
 
 
 
NON SI PESCHERANNO PESCI IMMESSI LA SERA PRIMA MA PESCI STANZIALI
 
 
 
 
 
 
                
 
 
 
 
 
 
COME COMPILARE IL MODULO DI PARTECIPAZIONE:
 
Per rendere attiva la Vostra prenotazione bisognerà compilare il modulo allegato in ogni sua parte e indicare eventuali altri soggetti prenotanti nella stessa camera. Per ogni persona della camera è richiesto l’invio della caparra pari a euro  50,00.
 
Non saranno prese in considerazione prenotazioni con invio del modulo senza invio della caparra.
 
Per informazioni  come  compilare il modulo potete  contattare:
 
Per informazioni aggiuntive contattare:
 
Sig.  Walter Arnoldo  – tel.0461.706297  @-mail: info@hotelsport.it
 
Sig. Riccardo Felli – tel. 0039 339 480 9426 (ore serali) @-mail: riccardofelli@gmail.com

XII Mountain pike

XII° Mountain Pike Trentino Tour 2018
Levico Terme
Hotel Sport

Dal VENERDI’ 12 alla DOMENICA 14 ottobre 2018

SEGUIRA LA MANIFESTAZIONE CON RIPRESE VIDEO:

ITALIAN FISHING TV

(durante il raduno vi aggiorneremo sulla data di programmazione in onda del filmanto)

 

COSTO DEI DUE GIORNI PENSIONE COMPLETA EURO A PERSONA

(comprende cena del venerdì sera, pranzo del sabato e cena del sabato, pranzo della DOMENICA OBBLIGATORIO –SENZA PRANZO DEL SABATO DETRAZIONE DI EURO 10,00)

 

Programma del raduno

DODICESIMO raduno non competitivo di pesca al luccio (esclusivamente con esche artificiali!) nei laghi del Trentino, organizzato dall’Hotel Sport di Levico Terme con la partecipazione della RFSPINING

data di arrivo: dalla cena di venerdì 12 ottobre al pranzo di domenica 14 ottobre 2018 (con la possibilità di lasciare libera la camera il pomeriggio di domenica)
ISCRIZIONI TERMINERANNO ENTRO E NON OLTRE IL 15 SETTEMBRE 2018

 

In fondo al regolamento come farci avere l’iscrizione

 

 

 

Per chi si iscrive entro il 15 settembre:

T-Shirt omaggio Hotel Sport Fishing Club
Cappellino dell’Hotel Sport Fishing Club

Gadget speciale per l’evento

Regolamento e premi

Verrà premiato il pescatore che nel corso della 2 giorni catturerà la misura della somma maggiore di tre lucci catturati.
(Servirà una fotografia fatta con la macchina digitale del pesce vicino ad un metro, fornito in albergo. (solo il metro). Il pesce non dovrà essere morto, ma liberato nel più breve tempo possibile)- divieto assoluto di utilizzo di boga grip
I pescatori saranno liberi di pescare nei laghi segnalati in albergo, da riva, oppure portandosi la barca o la ciambella (belly boat) o canoa.
I permessi di pesca giornalieri, non sono compresi nel prezzo del pacchetto (costo dei permessi, da 5,00 a 18,00 Euro massimo)
Possibilità di soggiornare anche con la famiglia! (La località è a vocazione turistica e molto attraente).
Tutte le informazioni, con permessi e cartine dettagliate sui luoghi di pesca, fornite in hotel!
(NB: in alcune zone è necessario pescare con esche mono amo e/o ardiglioni schiacciati o assenti)

PER CHI PESCA DA NATANTE AVRA’ UNA DECURTAZIONE DI 15 CM DAL PESCATO

 

BIG FISH: – Settimana di pesca da domenica a domenica in Svezia presso:

www.arkosundfishinglodge.it

I° premio: soggiorno di pesca per il XIII° mountain pike

 

II° premio: attrezzatura per la pesca
III° premio: attrezzatura per la pesca

 

IV° premio: attrezzatura per la pesca

 

V° premio: attrezzatura per la pesca

 

 

 

 

 

 

Possibilità di fare 1 solo giorno, in camera doppia alla cifra di euro 120,00 a persona.
Se in camera singola, supplemento di 15,00 Euro

Caparra da versare: 50,00 Euro (possibilmente tramite vaglia postale o bonifico bancario: dati bancari sul nostro sito internet)

 

IMPORTANTE – IN FONDO COME COMPILARE IL MODULO DI PARTECIPAZIONE

 

REALIZZAZIONE DELLA MISURA DEL PESCA CATTURATO:

 

Il pesce catturato andrà posato sul metro consegnato in albergo, facendo poggiare il muso del pesce sul lato sopra elevato e scattata la fotografia che ritrae la lunghezza dello stesso, sul pesce o nelle vicinanze inquadrato dalla fotografia andrà appoggiato il bottone di partecipazione che è stato consegnato alla riunione (per non incorrere in fotografie precedenti) la mancata visione del bottone di partecipazione pregiudicherà una diminuzione pari a 15 cm del pesce catturato.

Il pesce andrà rimesso in libertà nel minor tempo possibile e con le dovute cautele al fine di garantire l’assente o minor danno possibile al pesce.

Tutti i partecipanti avranno la possibilità di portare agli organizzatori 3 fotografie ritraenti le catture, le foto saranno scelte dai concorrenti (foto aggiuntive non verranno considerate, chi non fotografasse 3 pesci concorrerà con le foto che porterà 1 o 2 massimo 3). Si invitano tutti i partecipanti a aggiornare data e orario dei telefonini e macchine fotografiche, pesci con uguale misura che hanno una differenza minima di 10 min non verranno considerati cosi come fotografie che gli strumenti utilizzati hanno date o foto non aggiornati.

TASSATIVO PER TUTTI I PARTECIPANTI:

Tutti i concorrenti alla giornata di domenica 15 ottobre 2017 devono essere entro e non oltre le ore 13,00 in hotel, qualora uno o più concorrenti non si presentassero all’ora suddetta le loro catture verranno considerate nulle, sia per la classifica individuale che per quella a squadre. Verranno annullate non solo le catture della domenica ma anche quelle della giornata di sabato

IL METRO CONSEGNATO DOVRA’ ESSERE TASSATIVAMENTE RICONSEGNATO AL TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE – IL METRO E’ PROPRIETA’ ESCLUSIVA DELL’HOTEL SPORT.

Per qualsiasi informazione, prenotazione o notizie in merito al raduno, telefonare in albergo e chiedere di Walter (0461-706297) oppure mandare un’email (info@hotelsport.it) o ancora, contattare il signor Riccardo Felli al n.  3394809426.

 

L’HOTEL SPORT, la RFSPINNIG, gli organizzatori, gli eventuali sponsor e tutte le persone fisiche coinvolte nell’organizzazione e nel corretto svolgimento della stessa

DECLINANO

OGNI RESPONSABILITA’ PER DANNI SUBITI A COSE O PERSONE PRIMA DOPO E DURANTE LO SVOLGERSI DELLA MANIFESTAZIONE

 

NON SI PESCHERANNO PESCI IMMESSI LA SERA PRIMA MA PESCI STANZIALI

 

 

COME COMPILARE IL MODULO DI PARTECIPAZIONE:

 

Per rendere attiva la Vostra prenotazione bisognerà compilare il modulo allegato in ogni sua parte e indicare eventuali altri soggetti prenotanti nella stessa camera. Per ogni persona della camera è richiesto l’invio della caparra pari a euro 50,00.

Non saranno prese in considerazione prenotazioni con invio del modulo senza invio della caparra.

Per informazioni come compilare il modulo potete contattare:

Per informazioni aggiuntive contattare:

Sig. Walter Arnoldo – tel.0461.706297 @-mail: info@hotelsport.it

Sig. Riccardo Felli – tel. 0039 339 480 9426 (ore serali) @-mail: riccardofelli@gmail.com

 

 

 

SpinningMania

1° PFC Spinning Tournament al Cocchia’s


PFC SPINNING TOURNAMENT 2016

Nella giornata di domenica 16 ottobre il Lago Cocchia’s di Romano Lombardo ha ospitato la prima edizione del PFC Spinning Tournament. Un manifestazione di spinning indirizzata alla cattura di predatori come trote, black bass e lucci.

Naturalmente, come tutti i raduni di pesca promossi dalla ASD Predator Fishing Club di Bergamo, la gara è stata No Kill. Predator Fishing Club di Bergamo che si potrebbe considerare come la società più longeva della provincia bergamasca.

Sono ben tredici anni che esiste il Team Predator. Nata nel 2003, è conosciuta sia a livello nazionale che internazionale. Oltre alle manifestazioni, sono stati organizzati viaggi di pesca didattici in tutta Europa. Dalla vicina Svizzera alla Scandinavia, passando per Olanda, Irlanda e Lettonia. Non sono mancati anche i viaggi oltreoceano, in Canada e Mari Tropicali.

Ma torniamo alla gara. L’evento è stato organizzato, oltre che dal Team Predator, in collaborazione con il Laghetto San Marcello e l’azienda MD Distribution di Claudio Bordiga, sponsor dell’evento.

Il PFC Spinning Tournament presso il Lago San Marcello di Romano di Lombardia si è rivelato un successo sotto tutti gli aspetti. Alta partecipazione da parte di concorrenti provenienti da tutta l’Alta Italia, non solo dalla provincia bergamasca.

Tante catture tutte all’insegna dell’etico e moderno Catch & Release. In totale ben 88 Black Bass, 83 Trote e 7 Lucci sono stati contati, misurati e pesati dai Giudici di Gara del PFC. Fotografia di rito ed immediato rilascio del pesce nella maniera più corretta possibile.

Ad aggiudcarsi il Primo Posto in classifica è stato il bravissimo Cavadini Enzo, Socio Bergamo Spinning ed “Onorario” Predator Fishing Club. La vittoria è arrivata grazie alla cattura di 12 Trote,4 Black Bass e un Luccio di kg 2,8 per 70 cm di lunghezza.

Il Premio Big Pike è andato al Socio PFC Marchi Mauro grazie alla cattura di un luccio di Kg 5,7 per 87 cm di lunghezza. Il Premio Big Bass è stato invece conquistato da un esperto Bassman del Cocchia’s: Viganò Michele con un boccalone di kg 1,3.

Anche la giornata è stata perfetta. Il sole primaverile e le temperature miti hanno permesso la premiazione all’aperto. I premi sono stati messi in palio in collaborazione con Fish Action e Jackson.

Questa la classifica finale:

1) CAVADINI ENZO

2) FAUSTINI MARCO

3) LANZI STEFANO

4) VIGANO’ MICHELE

5) TOSI ANDREA

BIG PIKE: MARCHI MAURO

BIG BASS: VIGANO’ MICHELE

PREMIO “PIERINO” per i pescatori più giovani

PEZZALI CAMILLA

PERLETTI MIRKO

FOI EDOARDO

Testo di Fausto Scaravaggi

Golden Pike 2016

Il 20 novembre, come da programma, ha preso il via la sesta edizione del Golden Pike; la prima selezione ha visto ben 85 partecipanti iscritti, numero limite fissato dall’organizzazione per motivi logistici, impegnati in quattro ore di pesca per insidiare e tentare di stanare i lucci dell’impianto di pesca sportiva Tre Laghi di Oscasale.

Sebbene la giornata promettesse davvero bene per le caratteristiche climatiche (temperatura attorno ai 10 gradi e una visibilità contenuta per il cielo coperto), in realtà le condizioni di pesca si sono dimostrate impegnative con i lucci scarsamente propensi a predare e finestre di attività estremamente ridotte. La maggioranza dei lanciatori ha iniziato a pescare con piccoli artificiali, nello specifico cucchiaini rotanti e testine piombate montate con esche di gomma, destinati in particolare ai pesci di fresca immissione rilasciati qualche giorno prima nelle acque dei due laghi che hanno rappresentato il campo gara. Pochissime le catture registrate nella prima ora di competizione, agganciate vicino al sotto sponda, con qualche bel bass che ha animato i momenti di stasi. Considerando la difficoltà nell’attivare la reazione dei lucci, i pike anglers hanno iniziato a muoversi cambiando frequentemente posto e provando fin da subito varie tipologie di esche artificiali nel tentativo di trovare quella giusta; nel corso della mattinata le così dette finestre di attività sono state estremamente sporadiche, ma sufficienti per contare a fine gara oltre quaranta catture regolarmente pesate. Purtroppo vanno segnalati anche molti pesci persi o ferrate andate a vuoto, conseguenza che gli attacchi portati dai lucci risultavano spesso poco convinti. Peccato per la cattura più grossa della mattinata, non presa in considerazione ai fini della classifica poiché allamata esternamente, un bel esemplare stimato tra 4 e 5 chili agganciato da Gallo Livio che almeno ha avuto la soddisfazione di una foto ricordo. Invece i tre pesci di Christian Buratto, che alla sommatoria del peso conclusivo si è aggiudicato il migliore piazzamento in questa prima selezione del Golden Pike, in classifica lo hanno posizionato davanti a tutti gli altri seppur con un minimo distacco. La sua “ricetta” vincente è stata la pesca concentrata sul sotto riva con cucchiaini rotanti del numero due e un continuo cambio di spot.

Soddisfacente risultato anche per Gabriele Polastri ed Emanuele Fusto che si sono classificati rispettivamente secondo e terzo; il luccio di maggiore taglia, registrato in classifica, è stato invece allamato da Marco Corsico come sua unica cattura di questa selettiva. Al termine della gara si è proceduto a redarre la classifica conclusiva che ha visto premiare i primi 20 classificati, leggendo i nominativi dei partecipanti (30) che sono entrati di diritto nella rosa dei finalisti. Particolarmente interessante l’angolo espositivo creato da uno degli sponsor dell’evento, l’azienda MD Distribution, in cui partecipanti e pubblico presente hanno potuto prendere visione di interessanti prodotti per la pesca a spinning e casting. Un ringraziamento conclusivo è stato rivolto all’associazione Predator Fishing Club di Bergamo per la collaborazione operativa, e ad RF Spinning (di Riccardo Felli) per il supporto alla parte fotografica grazie agli operatori Barbara e Danilo.

L’appuntamento è ora con la seconda prova di selezione, in programma per domenica 4 dicembre presso il lago pesca sportiva Campalto di Verona, in cui i concorrenti gareggeranno per entrare a far parte della seconda rosa di finalisti.

 

La seconda selezione conquistata da Nicola Barillani

Temperatura esterna di circa sette/otto gradi, cielo leggermente coperto e oltre trenta partecipanti “agguerriti” al punto giusto…è iniziata così la seconda selezione del Golden Pike che ha visto il lago di pesca sportiva Campalto, nei pressi di San Martino Buon Albergo in provincia di Verona, campo gara per questo appuntamento. In ballo l’accesso alla finale del circuito che si disputerà alla distanza di quindici giorni per assegnare il titolo di campione. Nonostante la semina di lucci eseguita qualche giorno prima della competizione, questa è stata una giornata durissima sotto il profilo dei pesci agganciati; dopo appena dieci minuti dal segnale di inizio, una prima cattura, purtroppo slamatasi a pochi centimetri da riva, faceva ben sperare i partecipanti partiti quasi tutti utilizzando esche di reazione. Da questo momento, per oltre un’ora, è stata calma piatta, a parte un paio di inseguimenti portati da pesci poco aggressivi, e per i pike anglers è iniziata la frenetica ricerca dell’esca che potesse rappresentare la svolta cambiando ripetutamente insidia e modalità di recupero.

Anche i veterani del pike fishing, e tra i partecipanti ve ne erano molti, hanno riscontrato una certa difficoltà constatando l’inattività predatoria dei lucci e la scarsissima propensione ad attaccare. Le tecniche di ricerca dapprima rivolte a sondare rapidamente ampli spazi d’acqua, si sono poi riadattate con recuperi molto lenti, portati a compimento sul fondale con artificiali in gomma tipo shad nel tentativo di stanare qualche esocide tra gli abbondanti erbai del bacino lacustre. Verso metà competizione Alessandro Campagna ha agganciato un bel luccio, di poco meno di tre chili e mezzo, col mitico cucchiaino Martin 28 gestendo abilmente la cattura e portandola senza grosse difficoltà nello specchio del guadino. Da li a poco più di mezz’ora di distanza, è stata la volta del bravissimo Nicola Barillani che utilizzando un jerk modello Salmo Slider, colore fire tiger, ha incannato un bell’esemplare che si è difeso con tutte le sue forze prima di essere portato a riva. La bilancia elettronica in dotazione al giudice di gara, si fermerà a tre chili e 580 grammi di peso rappresentando di fatto il pesce di maggior taglia catturato e assegnando a Barillani il primo piazzamento per questa seconda selettiva del Golden Pike.

Emozionato, Nicola, racconterà che mentre stava recuperando l’artificiale con la classica jerkata, ha interamente visto la scena dell’inseguimento dell’esca da parte del luccio che arrivando a bocca spalancata ha aggredito con voracità l’artificiale. La gara è volta al termine registrando un paio di catture di bass, per altro di bella taglia tra cui quello agganciato da Giorgio Gallina, che non avevano validità significativa per la classifica. Si è dunque proceduto con le premiazioni che hanno visto estrarre a sorte, tra tutti gli altri partecipanti, i premi a disposizione per i rispettivi piazzamenti.

 

Una finale da “uomini duri”

La temperatura nettamente sotto lo zero termico e una gelida nebbia hanno accompagnato il 18 dicembre i sessanta finalisti del Golden Pike, più il campione della scorsa edizione, per tutta la durata della gara che fin dai primi lanci si dimostrava essere impegnativa sotto ogni profilo. Molti concorrenti, ma anche i semplici visitatori in loco, hanno definito questa finale una competizione per “uomini duri”, e a ragione è stato proprio così! Oltre a resistere per più di quattro ore a condizioni climatiche per nulla ottimali, i partecipanti si sono trovati alle prese con pesci molto difficili, poco attivi che hanno tecnicamente impegnato i lanciatori chiamati a dare fondo a tutta la loro esperienza per insidiare i lucci. E nonostante la semina di esocidi immessi qualche giorno prima con lo scopo di aumentare la resa in pesca, le difficoltà sono state evidenti ma non hanno fatto demordere i pike anglers che fino all’ultimo minuto di gara hanno lanciato e animato le proprie esche artificiali. Il trend delle catture, per tutta la durata della competizione, è stato altalenante con momenti in cui si registravano brevi ma significative finestre di attività anche con segnalazioni multiple alternate a situazioni di stasi e calma piatta. Com’era prevedibile quasi tutti i finalisti hanno iniziato a pescare con piccole esche di reazione, soprattutto cucchiaini rotanti, rivolti agli esocidi di taglia medio piccola con la speranza che presentassero una viva voracità anche rispetto alla semina dei pesci di nuova immissione di qualche giorno prima. Le prime due ore hanno fatto registrare catture di predatori esclusivamente di medio piccola taglia, dai cinquecento grammi a chilo e mezzo, e svariati inseguimenti notati soprattutto nel bacino più piccolo caratterizzato da una buona trasparenza dell’acqua. Infatti anche l’opportunità di esercitare l’azione di pesca su due laghi contigui, ha favorito il contenimento della pressione di pesca mettendo i finalisti nelle condizioni di adottare strategie differenti in base alla tipologia di habitat. Sistema, questo, che è valso il podio ai tre vincitori con la cattura dei pesci più belli; il primo ad andare a segno su un bel esemplare di sei chili e duecento grammi è stato Andrea Barillani che con uno spinnerbait di colore chiaro ha agganciato e combattuto la sua preda. Dopo un iniziale tira e molla, in quanto non voleva proprio saperne di darsi per vinto, e vari tentativi di infilarsi in qualche ostacolo, il luccio è stato portato all’interno del guadino e issato a riva per la certificazione del peso. Quando mancava un’ora al termine della competizione, è stata la volta di Alberto Bortot che si è trovato alle prese con un bestione che sicuramente ricorderà per un bel pezzo! Ma nel frattempo anche Giuseppe Capezzuto grida “pesce in canna”, e si assiste ad una fenomenale doppietta anche se ai due lati opposti delle sponde più lunghe; Capezzuto fa a tempo a salpare il suo pesce che alla bilancia portatile del giudice di gara farà registrare un peso di 4,5 kg spaccati regalandogli un meritato terzo posto. Ma Bortot è ancora alle prese col suo pesce, con tanta pazienza e capacità di gestione riesce a portarlo con la testa fuori dall’acqua, ormai l’esocide è stremato e si fa trascinare senza fatica all’interno dello specchio del capiente guadino. E’ fatta! Con questo magnifico esemplare di quasi dieci chili (per l’esattezza 9,940 kg), ed altre tre catture decisamente più piccole, Alberto Bortot ha conquistato il titolo di campione dell’edizione 2016 del Golden Pike alzando con orgoglio il prestigioso trofeo che, come tradizione vuole, gli è stato passato in consegna da Alessandro Faggion nella veste di campione della trascorsa edizione. A questi tre bravi pike anglers, durante la premiazione, sono stati assegnati anche altrettanti soggiorni di pesca in Svezia offerti dal tour operator PescainSvezia.it per vivere un’indimenticabile avventura all’estero in una delle mete europee più gettonate per la ricerca di grossi lucci. Sono inoltre stati premiati altri 27 lanciatori, tra cui quindici regolarmente in classifica e i restanti sorteggiati, con attrezzature da pesca ed esche artificiali offerte dagli sponsor dell’evento tra cui MD Distribution per i marchi Fish Action e Jackson, Vista per il brand Crony, Pure Fishing per i marchi Abu Garcia, Berkley, Penn e Spiderwire, e l’hotel Sport di Levico Terme che come premio per il big pike, assegnato a Bortot Alberto, ha offerto un fine settimana in trattamento di pensione completa in occasione della manifestazione Champions Pike che si svolgerà a giugno 2017. Un ringraziamento particolare per la sinergica collaborazione è stato inoltre rivolto al Predator Fishing Club di Bergamo e alla RF Spinning di Milano ai cui responsabili, rispettivamente Fausto Scaravaggi e Riccardo Felli, è stata consegnata una targa in ricordo della manifestazione.

I RFSPINNING DAY

Dal 2009 al 2015 ho pensato e ripensato ed ora nel 2016 ho deciso !

IO CI PROVO!!!
Quanti dei miei amici pescatori vorrano provare a partecipare il mio evento? I° RFSPINNING DAY
Somma Lombardo (VA)
RFSPINNING
DOMENICA 6 NOVEMBRE 2016
 
NON SI PESCHERANNO PESCI IMMESSI
LA SERA PRIMA MA PESCI STANZIALI
 
QUOTA ISCRIZIONE MANIFESTAZIONE EURO 25,00
 
Programma del raduno
 
PRIMO raduno non competitivo di pesca ai predatori (esclusivamente con esche artificiali!) sul fiume Ticino in località Somma Lombardo (VA) nel tratto gestito dall’Associazione Pescatori Sportivi A. Crippa.
 
Domenica mattina ritrovo dalle 7,30 alle 8,00 presso il locale / ristorante Canottieri 6 sito in località Somma Lombardo via SS336, 6, dove la RFSPINNING avrà il piacere di offrire a tutti gli iscritti alla manifestazione il caffè (eventuali correzioni, brioschese o altre bevande per la colazione andranno saldate direttamente al gestore con la decurtazione dell’importo di 1 euro che salderà la RFSPINNING) a ogni partecipante verrà fornito il permesso temporale di pesca che sarà valido per l’intera giornata del 6 novembre, e verrà fornito un metro per la certifica della cattura. (È fatto obbligo di ogni partecipante durante la consegna del metro di consegnare agli organizzatori la cifra di euro 5,00 come cauzione del metro, che verranno riconsegnati a fine manifestazione alla consegna del metro, chi volesse trattenere il metro non ritirerà i 5 euro cosi come riconsegnerà il metro danneggiato o smarrito.
SI PREGA I PARTECIPANTI DI ARRIVARE CON I 5 EURO SCIOLTI SENZA FARCI CORRERE PER TROVARE I RESTI
La manifestazione avrà inizio alle ore 8,15 / 8,30 e terminerà dopo 4 ore, l’ora del termine della manifestazione verrà comunicato al temine del briefing iniziale svolto sempre sul posto dove verranno redatte le ultime iscrizioni.
Al termine della manifestazione ci si ritroverà presso il locale dove verranno visionate le foto delle catture e redatta la classifica finale – seguirà premiazione e pranzo per chi ha prenotato (per la prenotazione del pranzo vedi fondo regolamento)
Per chi si iscrive entro il 20 ottobre 2016:
 
Gadget speciale per l’evento
 
 
Regolamento e premi
 
Verrà premiato il pescatore che nel corso della manifestazione catturerà il predatore più lungo secondo la seguente classifica.
(Servirà una fotografia fatta con la macchina digitale del pesce vicino ad un metro, fornito la mattina. (solo il metro). Il pesce non dovrà essere morto, ma liberato nel più breve tempo possibile)
è fatto obbligo dell’utilizzo di terminale di acciaio o fluo carbon con una sezione minima dello 0,40 divieto assoluto di utilizzo di boga grip
 
I pescatori saranno liberi di pescare esclusivamente lungo i tratti di fiume Ticino gestiti dall’A.P.S. A. Crippa (ben tabellati lungo il corso del fiume) esclusivamente da riva.
La quota del permesso temporaneo di pesca (compreso nell’iscrizione) che la Rfspinning consegnerà all’associazione sarà devoluta esclusivamente per l’acquisto di predatori da immettere nel corso del fiume da loro gestito.
La Rfspining declina ogni responsabilità per verbali derivanti dall’azione di pesca al di fuori dei tratti segnalati
 
Classifica predatori:
Luccio
Trota qualsiasi specie
Siluro
Luccio Perca
Altre specie ittiche
 
(come detto vincerà lo stesso la manifestazione il concorrente che prenderà un luccio anche di misura inferiore a chi ha catturato un altro predatore di misura più lunga e cosi via secondo la classifica sopra citata)
 
 
 
I PREMI SEGUENTI SONO STRETTAMENTE PERSONALI NON SONO CEDIBILI PER NESSNA RAGIONE NE A FAMILIARI NÉ A TERZI
 
 
PREMIAZIONI
I° premio: soggiorno per una persona per la manifestazione IV° Champions pike, manifestazione di pesca al luccio che si svolgerà nel mese di Maggio 2017 con il seguente formula ( trattamento di solo pernottamento e prima colazione – pernottamento valido per le notti di venerdì e sabato – sono esclusi i pasti (cena del venerdì, pranzo e cena del sabato, pranzo della domenica) i pasti se effettuati presso l’hotel andranno saldati all’esercente; rimangono inoltre escluse le bevande e il supplemento per camera singola pari a euro 15,00 a notte) – (maggiori informazioni sulla manifestazione verranno comunicate via sms e il resto visibile sul sito www.rfspinning.it) – targa ricordo
II° premio: tessera annuale per la pesca lungo i tratti gestiti dall’A.P.S. A. Crippa (la tessera potrà essere ritirata esclusivamente presso la sede dell’associazione sita in Via Albania, 6 Somma Lombardo (VA) tutti i mercoledì sera dalle ore 21,00 alle 22,00 a partire dalla data del 15 febbraio 2017 presentando il foglio di premiazione) – targa ricordo
 
III° premio: attrezzatura per la pesca – targa ricordo
 
IV° premio: attrezzatura per la pesca
 
V° premio: attrezzatura per la pesca
 
 
I premi sopra elencati sono esclusivamente al raggiungimento di 40 partecipanti sopra o sotto tale cifra l’organizzatore si riserva la possibilità di sostituire tali premi.
 
REALIZZAZIONE DELLA MISURA DEL PESCA CATTURATO:
 
Il pesce catturato andrà posato sul metro consegnato in albergo, facendo poggiare il muso del pesce all’inizio del metro e scattata la fotografia che ritrae la lunghezza dello stesso, sul pesce o nelle vicinanze inquadrato dalla fotografia andrà appoggiato il bottone di partecipazione che è stato consegnato alla riunione (per non incorrere in fotografie precedenti) la mancata visione del bottone / adesivo (posto sul metro) di partecipazione pregiudicherà una diminuzione pari a 15 cm del pesce catturato.
Il pesce andrà rimesso in libertà nel minor tempo possibile e con le dovute cautele al fine di garantire l’assente o minor danno possibile al pesce.
TASSATIVO PER TUTTI I PARTECIPANTI:
Tutti i concorrenti alla giornata di domenica 6 NOVEMBRE 2016 devono essere entro e non oltre le ore 13,00 presso il locale dove ci si è trovati la mattina, qualora uno o più concorrenti non si presentassero all’ora suddetta le loro catture verranno considerate nulle.
IL METRO CONSEGNATO DOVRA’ ESSERE TASSATIVAMENTE RICONSEGNATO AL TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE – IL METRO È PROPRIETA’ ESCLUSIVA DELLA RFSPINNING
Per qualsiasi informazione, prenotazione o notizie in merito al raduno, contattare il signor Riccardo Felli al n. 3394809426.
La RFSPINNIG, gli organizzatori, gli eventuali sponsor e tutte le persone fisiche coinvolte nell’organizzazione e nel corretto svolgimento della stessa
DECLINANO
OGNI RESPONSABILITA’ PER DANNI SUBITI A COSE O PERSONE PRIMA DOPO E DURANTE LO SVOLGERSI DELLA MANIFESTAZIONE
 
 
PRANZO:
 
Il pranzo è aperto a tutti i partecipanti alla manifestazione, ai familiari dei partecipanti e a tutti i simpatizzanti della manifestazione, il pranzo ha un prezzo concordato per la manifestazione pari a 15,00 euro a persona e comprende:
Primo a scelta (verrà segnalato dall’esercente)
Secondo a scelta (verrà segnalato dall’esercente)
Contorno a scelta
Acqua vino e caffè
Il pranzo si svolgerà nel luogo del ritrovo e della premiazione
Il pranzo andrà obbligatoriamente prenotato assieme al raduno e andrà versato nello stesso momento la quota del pranzo – chi non versa la quota del pranzo non risulterà assegnato al pranzo e l’eventuale fermata allo stesso non potrà godere del prezzo concordato ma pagare direttamente all’esercente la quota del pranzo alla carta.
 
 
 
 
Come / dove iscriversi:
Per iscriversi alla manifestazione e al pranzo successivo è possibile recarsi in uno dei seguenti esercizi o contattare direttamente Riccardo Felli.
Canottieri 6
via SS336, 6 – Somma Lombardo (VA)
Sede A.P.S. A. Crippa
Tutti i mercoledì dalle 21,00 alle 22,00
Gatto e la Volpe
Via Bligny 60 – Milano
Fishing Evolution
Viale Argonne, 24 – Milano
Tackelstore
Via Rosselli, 6– Sesto Calende (VA)
Todeschini
Via Legnano 62/64 – Rescaldina (MI)
 
Tramite post pay o pay pall
N° post pay: 4023 6009 0691 4892
Intestatario: Laura Miglio
 
Pay pall: riccardofelli@gmail.com
 
Se pagato con una delle ultime due modalità le spese dell’operazioni sono a carico dell’iscritto ed è fatto obbligo invio per mezzo whats app segnalazione e foto della transazione con il / i nomi dei partecipanti tenendo presente
Quota partecipazione manifestazione: euro 25,00
Quota pranzo: euro 15,00
Al numero: +39 339 4809426
 
Non ho mai pensato di “creare un evento di pesca in solitaria, ma dopo tutte le collaborazioni fatte e le “commesse” eseguito, credo sia giunto il momento di lanciarmi nella mischia 
RAGAZZI CHE ABBIA INIZIO IL I° RFSPINNING EVENTI!
 
E come disse un grande del cinema : ” AL MIO SEGNALE SCATENATE L’INFERNO!”  o meglio per essere in tema di pesca :
 
“AL MIO SEGNALE SCATENATE L’ESCA IN ACQUA!” 

Evento pesca per Amatrice

 

L’EVENTO SI TERRA’DOMENICA 30 OTTOBRE PRESSO Il NUOVO LAGO SMERALDO
VIA CAVAGLIO, SUNO (NO). RITROVO ALLE ORE 07:30 DIRETTAMETE AL LAGO.
INIZIO EVENTO ORE 8.00, FINE EVENTO ORE 12.00. ISCRIZIONE 30 EURO.
REGOLAMENTO:
TECNICA DI PESCA CONSENTITA: ESCLUSIVAMENTE SPINNING O TROUT AREA GLI SPOSTAMENTI DELLE POSTAZIONI VERRANO COMUNICATE AL LAGO. NUMERO MAX PARTECIPANTI 50 PERSONE.

EVENTO APERTO A TUTTI!!

 

Contatti per iscrizione:
Daniele Sireci Pro Staff Filibustiere Riccardo Felli RF SP.inning
Gian Luca Panunzi Novara Angler Club

Mountain Pike X

X° Mountain Pike Trentino Tour 2016
 
Levico Terme
 
Hotel Sport
 
 
Dal VENERDI’ 7 alla DOMENICA 10 ottobre 2016
 
SPONSOR UFFICIALI DELLA MANIFESTAZIONE:
 
 
 
 
MONTEPREMI COMPLESSIVO MANIFESTAZIONE:
 
 3500,00 EURO
 
NON SI PESCHERANNO PESCI IMMESSI LA SERA PRIMA MA PESCI STANZIALI
 
 
 
 
 
Programma del raduno
 
DECIMO raduno non competitivo di pesca al luccio (esclusivamente con esche artificiali!) nei laghi del Trentino, organizzato dall’Hotel Sport di Levico Terme con la partecipazione della RFSPINING 
 
data di arrivo: dalla cena di venerdì 7 ottobre al pranzo di domenica 9 ottobre 2016 (con la possibilità di lasciare libera la camera il pomeriggio di domenica)
costo del soggiorno (2 giorni a pensione completa): 140,00 Euro (70,00 euro al giorno)
supplemento singola: 15,00 Euro al giorno
 
(nel caso in cui le prenotazioni per la manifestazione dovessero essere maggiori dello spazio disponibile presso l’Hotel Sport il pernottamento avverrà presso un’altra struttura indicata e organizzata con l’Hotel Sport, pranzo e cena e dopo cena saranno esclusivamente presso l’Hotel Sport, organizzatore della manifestazione.
 
MAX 100 PARTECIPANTI
 
Qualora al raggiungimento della quota di 100 partecipanti alla manifestazione ci fossero ancora pescatori intenzionati a partecipare alla manifestazione potranno sempre iscriversi alla stessa ma seguendo per il pernottamento, pranzi e cene il seguente regolamento.
 
 
 
Le iscrizioni alla manifestazione apriranno dal 3 gennaio 2016 e termineranno per i clienti storici entro e non oltre il 30 giugno 2016 dopo di che le iscrizioni saranno aperte a tutti e seguiranno il solito programma di prenotazione
 
TERMINERANNO ENTRO E NON OLTRE IL 10 SETTEMBRE 2016
 
 
 
Per chi si iscrive entro il 10° settembre:
 
 
T-Shirt omaggio Hotel Sport Fishing Club
Logo e cappellino dell’Hotel Sport Fishing Club
 
Gadget speciale per l’evento
 
 
 

 
 
 
Regolamento e premi
 
 

 
Verrà premiato il pescatore che nel corso della 2 giorni catturerà il luccio più grande.
(Servirà una fotografia fatta con la macchina digitale del pesce vicino ad un metro, fornito in albergo.(solo il metro). Il pesce non dovrà essere morto, ma liberato nel più breve tempo possibile).- divieto assoluto di utilizzo di boga grip 
I pescatori saranno liberi di pescare nei laghi segnalati in albergo, da riva, oppure portandosi la barca o la ciambella (belly boat).
I permessi di pesca giornalieri, non sono compresi nel prezzo del pacchetto (costo dei permessi, da 5,00 a 10,00 Euro massimo)
Possibilità di soggiornare anche con la famiglia! (La località è a vocazione turistica e molto attraente).
Tutte le informazioni, con permessi e cartine dettagliate sui luoghi di pesca, fornite in hotel!
(NB: in alcune zone è necessario pescare con esche mono amo e/o ardiglioni schiacciati o assenti)
 

 
I° premio: soggiorno casa Rizzini programma Pro 4 notti/3 giorni, Incluso nel premio, trasporto da e per l’aereo porto a Casa Rizzini, costo aggiuntivo della camera singola, permessi e guida di pesca (Sig. Alberto) – Escluso dalla formula Pro: Volo aereo a / r, affitto attrezzatura / vestiario – perdita esche di fornitura Casa Rizzini, Bevande alcoliche – coppa ricordo e attrezzatura per la pesca
 
 
 
II° premio: soggiorno omaggio di 2 giorni per 1 persona presso l’Hotel Sport, nel corso del XI° raduno Mountain Pike Trentino Tour 2017, attrezzatura per la pesca
 
 
 
III° premio: attrezzatura per la pesca  
 

 
IV° premio: attrezzatura per la pesca  
 
 
 
V° premio: attrezzatura per la pesca
 
 
 
 
 
 
Possibilità di fare 1 solo giorno, al prezzo di 75,00 Euro Pens. Completa, in camera doppia (ma senza omaggi).
Se in camera singola, supplemento di 15,00 Euro
 
Caparra da versare: 50,00 Euro (possibilmente tramite vaglia postale o bonifico bancario: dati bancari sul nostro sito internet)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Manifestazione a squadre per tutti coloro che vogliono partecipare.
 
Regolamento:
 
Le squadre devono essere composte da massimo quattro partecipanti, i partecipanti delle squadre e il nome da dare alla squadra andrebbero comunicati al momento della prenotazione, qualora siete in numero insufficiente per arrivare a tre se ci fossero altri concorrenti che vogliono partecipare ci si può accordare il venerdì sera e comunicare al termine della riunione e non oltre la composizione delle squadre ancora non comunicate.
 
L’iscrizione della squadra costa euro 40 a squadra da versare il venerdì sera al termine della riunione.
 
Per la stesura della classifica della gara a squadre vengono conteggiate tutte le catture di tutti i concorrenti, vincerà la gara a squadre la squadra che nel corso della manifestazione totalizzerà la misura più lunga delle somme di lucci catturati più lunghi, si terrà conto la misura più lunga del pesce catturato da ogni concorrente.
 
I partecipanti delle gare a squadre saranno liberi di pescare anche in tre luoghi differenti, uno dall’altro nello stesso momento.
 
Le catture andranno certificate come per la gara singola tramite fotografia con macchina fotografica digitale a fianco del metro consegnato il venerdì sera e rilasciato nel minor tempo possibile.
 
I premi saranno uno per partecipante della squadra (i premi saranno tutti uguali):
 
I° squadra classificata: targa ricordo per ogni concorrente
 
II° squadra classificata: targa ricordo per ogni concorrente
 
 III° squadra classificata: targa ricordo per ogni concorrente
 
La quantità e la qualità dei premi e delle targhe può variare in base al numero delle squadre iscritte. (i premi sopra esposti sono valgono per un totale di 5 squadre iscritte)
 
Rinnovo quanto sopra la manifestazione a coppie non pregiudica la classifica singolare.
 
Novità 2016
 
La manifestazione è aperta anche ai pescatori locali
 
Dalla manifestazione numero IX del mountain pike si è deciso di inserire un appendice al regolamento che permettesse anche agli spinnofili locali di partecipare ama manifestazione.
 
Il regolamento è il seguente, i concorrenti locali parteciperanno alla classifica generale con una decurtazione di 5 cm della misura del pescato. I partecipanti dovranno per la partecipazione versare la cifra di euro 50,00, che comprende il pranzo di domenica (obbligatorio) rientrando in hotel per partecipare al pranzo entro e non oltre le ore 13,00, pena esclusione della classica generale.
 
Tutti i partecipanti hanno l’obbligo di presenziare alla riunione del venerdì sera che si svolge dalle ore 21,00 circa fino a conclusione degli argomenti, per ritirare i metri e i gadget di partecipazione.
 
REALIZZAZIONE DELLA MISURA DEL PESCA CATTURATO:
 
 
 
Il pesce catturato andrà posato sul metro consegnato in albergo, facendo poggiare il muso del pesce sul lato sopra elevato e scattata la fotografia che ritrae la lunghezza dello stesso, sul pesce o nelle vicinanze inquadrato dalla fotografia andrà appoggiato il bottone di partecipazione che è stato consegnato alla riunione ( per non incorrere in fotografie precedenti) la mancata visione del bottone di partecipazione pregiudicherà una diminuzione pari a 15 cm del pesce catturato.
 
Il pesce andrà rimesso in libertà nel minor tempo possibile e con le dovute cautele al fine di garantire l’assente o minor danno possibile al pesce.
 
Qualora ci fossero più misure identiche di lucci catturati e la quantità dei pesci catturati sempre identica è stata redatta una classifica in collaborazione con l’APT dei laghi con maggiori difficolta di cattura degli esocidi e di conseguenza si procederà all’inserimento delle varie catture all’interno della speciale classifica premiando i pesci che sono stati catturati nei luoghi più difficili.
 
 
 
TASSATIVO PER TUTTI I PARTECIPANTI:
 
Tutti i concorrenti alla giornata di domenica 11 ottobre 2015 devono essere entro e non oltre le ore 13,00 in hotel, qualora uno o più concorrenti non si presentassero all’ora suddetta le loro catture verranno considerate nulle, sia per la classifica individuale che per quella a squadre. Verranno annullate non solo le catture della domenica ma anche quelle della giornata di sabato
 
IL METRO CONSEGNATO DOVRA’ ESSERE TASSATIVAMENTE RICONSEGNATO AL TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE – IL METRO E’ PROPRIETA’ ESCLUSIVA DELL’HOTEL SPORT.
 
Per qualsiasi informazione, prenotazione o notizie in merito al raduno, telefonare in albergo e chiedere di Walter (0461-706297) oppure mandare un’email (info@hotelsport.it) o ancora, contattare il signor Riccardo Felli al n.  3394809426.
 
 
 
L’HOTEL SPORT, la RFSPINNIG, gli organizzatori, gli eventuali sponsor e tutte le persone fisiche coinvolte nell’organizzazione e nel corretto svolgimento della stessa
 
DECLINANO
 
OGNI RESPONSABILITA’ PER DANNI SUBITI A COSE O PERSONE PRIMA DOPO E DURANTE LO SVOLGERSI DELLA MANIFESTAZIONE